Salta al contenuto
Indietro

Joy of Moving per l'Alba di domani

Joy of Moving per l'Alba di domani

Lunedì 20 aprile 2015 alle ore 18.00, presso l'auditorium della Fondazione Ferrero di Alba, sarà presentato il progetto di ricerca "Joy of Moving".
Si tratta di una ricerca scientifica della durata di 3 anni, volta all'implementazione di un nuovo metodo educativo in grado di contribuire allo sviluppo psicomotorio del bambino e del cittadino di domani.
Un esempio di responsabilità sociale sul territorio, sviluppato all'interno del programma globale Kinder+Sport, pilastro della Responsabilità Sociale Ferrero, che coinvolge il 75% della popolazione scolastica di Alba: oltre un migliaio di bambini delle scuole primarie e dell'infanzia.
Il progetto, sperimentato nel Village – Centro Sportivo Boblingen di Alba, sarà presentato anche attraverso la vetrina Internazionale di Expo Milano 2015, cui Kinder+Sport parteciperà con un'area ludico-formativa per i piccoli visitatori e le loro famiglie.
"Joy of Moving" è un modello sportivo innovativo che pone al centro di tutto il bambino e la sua crescita. Un metodo per avvicinare i bambini allo sport, ma soprattutto lo sport ai bambini, partendo dal gioco e arrivando a praticare un tipo di attività fisica che si avvicina alle loro esigenze.
Nel corso dell'incontro di lunedì, al quale saranno presenti i protagonisti del progetto (bambini, genitori, insegnanti, dirigenti scolastici e gli esperti in scienze motorie del Village), interverranno tutti i partner istituzionali che hanno creduto in esso: rappresentanti della Regione Piemonte, del Comune di Alba, dell'Ufficio Scolastico Regionale Piemonte, del CONI Piemonte, dell'Università degli Studi di Roma - Foro Italico, della Ferrero.
Il moderatore della serata sarà Adriano Bacconi, opinionista RAI Sport.