Indimenticabile EXPO Milano 2015: grazie a tutti! - News Scheda Kinder+Sport IT - Joy of moving Salta al contenuto
Indietro

Indimenticabile EXPO Milano 2015: grazie a tutti!

Indimenticabile EXPO Milano 2015: grazie a tutti!

Dopo 184 giorni di EXPO Milano 2015 vogliamo dire grazie ai 230.000 visitatori totali, ai 110.000 bambini, alle oltre 50.000 famiglie e alle 2.000 classi della Scuola Primaria e Secondaria che hanno animato l’Area Kinder+Sport.

Abbiamo ospitato 59 eventi legati al mondo dello sport, promosso 10 differenti discipline sportive grazie al contributo di oltre 100 istruttori del CONI e più di 150 atleti e Ambassador Kinder+Sport. Questi alcuni dei numeri che hanno caratterizzato i sei mesi di Esposizione Universale nei quali si è declinata la partecipazione e l’esperienza del Gruppo Ferrero come “official partner” di Expo Milano 2015.



In particolare, tra le numerose attività Kinder+Sport Italia, vogliamo ricordare la presentazione dei Progetti Scuola, un grande evento patrocinato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma European Week of Sport. Una giornata cui hanno partecipato rappresentanti Istituzionali e delle Federazioni Sportive, Ambassador e atleti di diversi sport, ragazzi e Mamme+Sport, le blogger che aderiscono al Manifesto Joy of Moving per diffondere stili di vita attivi tra le giovani generazioni.

Diverse le conferenze stampa dei partner federali, come quelle dedicate alla presentazione delle stagioni agonistiche delle Nazionali di pallavolo maschile e femminile, della Nazionale di scherma, della Nazionale di atletica leggera e dei Campionati Europei Optimist 2016. Indimenticabile la presentazione del libro “Il mio papà ha una gamba sola”, dedicato al campione paralimpico di ciclismo Fabrizio Macchi.

Oltre ai campioni delle diverse squadre Nazionali e agli Ambassador Kinder+Sport, l’Area Kinder+Sport a EXPO Milano 2015 ha visto anche una delegazione di 45 atleti del Gruppo Sportivo Ricreativo Ferrero (GSRF) in gara ai XX European Company Sport Games portare il proprio messaggio a favore degli stili di vita attivi.

Le squadre di pallavolo giovanili, invece, hanno incontrato in più occasioni i bambini delle scuole primarie per speciali sessioni di allenamento e giochi, mentre COLOR YOUR LIFE, la fondazione no-profit che aiuta i giovani a riconoscere le proprie passioni, esprimere il proprio talento e realizzarlo nella costruzione del proprio futuro, ha scelto l’Area Kinder+Sport per l’organizzazione di alcune giornate-studio dedicate al tema EXPO.

“Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” il tema centrale dell’evento al quale il Gruppo Ferrero ha aderito, promuovendo all’interno di uno scenario mondiale il grande progetto educativo internazionale Kinder+Sport, uno dei pilastri della propria Responsabilità Sociale d’Impresa già attivo in 27 Paesi al mondo e capace di coinvolgere oltre 3,7 Milioni di bambini all’anno.

Un programma nato per incoraggiare il movimento e stimolare la pratica dell’attività fisica come parte integrante della loro vita quotidiana. Un progetto che ha concretamente preso forma a metà del Decumano, nell’area Kinder+Sport, dove è stato allestito un percorso ludico motorio ed educativo all’insegna della gioia di muoversi, grazie alla collaborazione di importanti partner istituzionali quali CONI, MIUR ed EXPO.

Le classi delle scuole primarie in visita a EXPO sono state anche invitate a inviare i propri scatti fotografici dell’esperienza Joy of Moving vissuta nell’Area Kinder+Sport, con la possibilità di partecipare al concorso Instagram “Vivi la Joy of Moving”.

L’impegno di Kinder+Sport per la diffusione di stili di vita attivi tra i giovani è stato riassunto nel Manifesto “Joy of Moving”, presentato a EXPO e ampiamente diffuso tra singoli e Associazioni Sportive attraverso il concorso/iniziativa “Share the Joy of Moving”, in cui si possono ritrovare i principi cardine del progetto. Il Manifesto è stato firmato da oltre 86.000 persone, tra cui spiccano il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon, il Ministro Dell’Istruzione Stefania Giannini, Giovanni Malagò, Presidente del CONI, Giuseppe Sala, Commissario unico di EXPO Milano 2015 e tanti altri rappresentanti del mondo delle istituzioni, ma anche e soprattutto dalle famiglie che hanno visitato l’area durante i sei mesi di Esposizione.

Guarda la gallery

Scopri cosa si dice sui social network